Prossima PartitaOleggio Magic Basket VS Sangiorgiese Basket/22 Gennaio 2022/Palazzetto Vanzaghello

SOLIDITA’ E TANTA ESPERIENZA: PILOTTI IN BIANCOROSSO!

Tanta esperienza alla corte degli Squali. L’Oleggio Magic Basket comunica di aver raggiunto un accordo con Andrea Pilotti, ala grande di 196 cm classe 1980. L’atleta, che vanta nel suo palmares diversi trofei ed esperienze ad altissimi livelli, è reduce da una splendida stagione in C Gold a Vigevano giocando 24 minuti di media a partita e mettendo a segno 11.7 punti. Pilotti è un tassello che darà equilibrio al gruppo, per fisico e capacità è in grado di giocare anche da 5, coprendo alla perfezione l’area e andando al ferro nell’altra metà.

Nato a Monza il 18 aprile 1980, Andrea comincia a giocare nella squadra di casa, Lesmo, per poi giocare due anni, sempre di giovanili, all’Olimpia Milano dove appare anche in serie A tra il 1998/1999.

Alla Mens Sana Siena gli anni da trampolino di lancio: tra il 1999 e il 2002 è nel roster della serie A con la quale, nel secondo anno (il primo gioca in prestito a Padova nell’allora B1), conquista la coppa Saporta. Andrea poi fa le valigie e inizia a viaggiare: nella stagione 2002/2003 vince la promozione in A2 con Montecatini, in quella dopo è in B1 a Veroli e gioca anche con la Nazionale militare con cui porta a casa un’Olimpiade. L’anno dopo ancora gioca in Sicilia all’Orlandina e conquista prima la coppa Italia di LegaDue e poi la promozione in serie A. Nel 2005/2006 è in LegaDue a Sassari e con la squadra gioca i play off, quello successivo indossa i colori di Omegna. L’ala grande staziona due anni, dal 2007 al 2009, a Latina: sono due stagioni ad altissimo livello per il giocatore, che con i compagni raggiunge la finale serie A dilettanti ma viene battuto proprio da Vigevano. In ordine indossa poi le maglie di Assi Basket Ostuni, Rivo di Puglia Basket, Olimpia Matera, Pallacanestro Primavera Mirandola (tutte in serie B) e nel 2013/2014 è di nuovo a Latina: la squadra vince la regular season e i play off, ma la Final four è sfortunata anche se poi arriva il ripescaggio in LegaDue Silver, la novità. Nel 2014 si accasa a Udine dove sente il profumo di LegaDue. Nel 2015 va a Costa Volpino e Andrea si ferma lì per due anni. L’ultima maglia è quella giallo blu di Vigevano.

Nel periodo delle giovanili ha indossato anche la maglia azzurra.

Le parole del coach, Paolo Remonti: «Penso che Andrea sia il giocatore giusto per dare ancora più solidità alla squadra. Per le sue caratteristiche risponde alle nostre esigenze, è un atleta che può giocare da 4 ma anche da 5 e quindi ci potrà dare una grossa mano anche nel reparto dei centri. Ha molta esperienza, arriva da campionato vinto in serie C, sono e siamo certi che si tratta di una persona adatta al nostro ambiente».

Il neo Squalo: «Contento di essere tornato in serie B, anche se lo scorso anno a Vigevano è stato bellissimo visto il campionato di C gold che abbiamo giocato. So che sarà più dura, ma sono pronto a mettere a disposizione della squadra tutta la mia esperienza, soprattutto per i giovani. Non vedo l’ora di cominciare e ringrazio l’intera società per la fiducia accordatami, credo che in una squadra sia sempre necessario il giusto equilibrio tra giovani grintosi, con energia ed entusiasmo, e qualcuno più esperto, anche se io stesso sento la stessa grinta e voglia di stare in campo di un ventenne!».

Elena Mittino 

Responsabile Ufficio Stampa 

     Mamy OMB