Prossima PartitaBasket Cecina VS Oleggio Magic Basket/30 Gennaio 2022/Palasport Franco Poggetti

SITUAZIONE DELICATA, MA… UNA “COSA” ALLA VOLTA

Una corsa davvero delicata. E’ il finale di stagione dell’Oleggio Magic Basket. Gli Squali, al momento in zona play out con 22 punti, per potersi salvare in modo diretto, dovranno vincere tutte e tre le sfide che rimangono in regular season (in ordine Piombino, Alba, Pavia) e allo stesso tempo avere un occhio a San Miniato: la formazione toscana, salva con 26 punti, deve perdere due sfide su tre (a questo punto le due formazioni sarebbero pari punti ma con lo spareggio a fare degli Squali). E attenzione anche a Varese, che con le ultime vittorie ora è a 18 punti. Uno scenario appunto delicato, ma solo quando la matematica avrà detto la sua si potranno fare i conti.

Gli Squali, dopo l’amichevole con Cislago e gli allenamenti del fine settimana, hanno riposato nei due giorni di festa, da oggi nuovamente in campo per preparare l’ultima battaglia dal sapore toscano.

A commentare il momento il Gm Daniele Biganzoli: «Sappiamo perfettamente che non è facile la salvezza diretta, non ci nascondiamo. Ma non vogliamo neanche pensare al “peggio” adesso, quando ancora abbiamo tre gare da giocare. Vogliamo e dobbiamo pensare a una sfida alla volta, la nostra concentrazione ora deve essere soltanto Piombino, – dice – solo dopo si penserà ad Alba e a tutto ciò che verrà. Sappiamo anche di non avere il destino interamente nelle nostre mani, ma stare troppo a pensare a ciò che potrà essere ed essere già proiettati al dopo non è nei nostri modi di fare. Abbiamo la massima fiducia nei nostri giocatori e nel nostro staff. Puntiamo all’obiettivo, che è salvarci. Se arriveranno i playout ce li giocheremo con la massima determinazione».

Elena Mittino
Responsabile Ufficio Stampa
Mamy OMB