Prossima PartitaBasket Cecina VS Oleggio Magic Basket/30 Gennaio 2022/Palasport Franco Poggetti

QUINTA GIORNATA: SQUALI SOTTOTONO CEDONO AD ALBA

Fatica ad approcciare e a trovare il giusto il ritmo. Nella quinta giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket cade sul parquet dell’Olimpo Basket Alba 71-53. Ancora un avvio in rincorsa, ma questa volta, pur avendo toccato il -6 dopo uno svantaggio di quasi venti lunghezze, l’inerzia del match non è cambiata.

Alba in campo con Danna, Terenzi, Pollone, Dell’Agnello e Antonietti; Oleggio con il solito quintetto targato Valentini, Hidalgo, Gallazzi, Pilotti e Bertocchi. La prima retina si agita dopo quasi due minuti di gioco con Terenzi e Danna (4-0), Gallazzi dall’arco accorcia, dopo il 6-5 firmato Bertocchi, Dell’Agnello prova a sfruttare il gioco da tre punti e lo stesso fa Antonietti (11-5), Pilotti e Valentini rimangono a contatto, Pollone da tre e Danna dall’area portano coach Remonti al time out (18-11), al rientro Ponzelletti è preciso dalla lunetta, chiude Antonietti (20-13). In attacco gli Squali non riescono a sbloccarsi e ne approfittano i padroni di casa con Coltro, Terenzi e Ielmini per il 25-13 (5-0 di parziale), Gallazzi prova a guidare il recupero prima in mezzo alla difesa, poi in netto contropiede e poi ancora con un tiro a 2 secondi dallo scadere dell’azione (29-19). I padroni di casa piazzano un altro parziale che vale il 35-19 e altro time out per gli Squali. Ritmo interrotto da tanti fischi, Hidalgo e Valentini riducono un po’ (35-23), Ielmini punisce da tre, Pilotti si fa trovare sotto canestro (38-25).

Ripresa come l’avvio di gara, pasticcio in attacco da entrambe le parti e poi ancora Alba a punire (42-25), fiammata di Pilotti e Hidalgo che accorciano (42-31) e Marusic quasi allo scadere (44-34), dall’altra parte però Coltro punisce da tre, Parravicini e Pilotti perfetti in lunetta tolgono la doppia cifra di vantaggio (47-38), che però dura un attimo (49-38). Hidalgo fa gioco da tre punti, poi recupera una palla persa e finisce in lunetta (49-42), Antonietti riallunga, ma la prima tripla di Pilotti è una boccata pura di ossigeno (51-45) con coach Jacomuzzi a chiamare time out. L’inerzia della gara non si sposta, Terezi prima va in lunetta e poi spara da tre (56-45), Gallazzi in contropiede riceve una palla preziosa da Hidalgo (58-47), dall’altra parte del campo Alba non è mai impreparata e Antonietti e Dell’Agnello tengono le distanze (62-47), il capitano ci prova, poi per Marusic è riposo forzato con cinque falli, Pilotti ne ha quattro. Dopo il 64-51 con due liberi di Pilotti i momenti finali sono di gestione casalinga con gli Squali che si arrendono solo sulla sirena finale: 71-53.

Olimpo Basket AlbaOleggio Magic Basket: 71-53 (20-13; 28-23; 49-38)
Alba: Antonietti 13, Danna 7, Ielmini 5, Tarditi 6, Terenzi 11, Ndour ne, Pollone 8, Gioda, Coltro 7, Colli ne, Dell’Agnello 14. All. Jacomuzzi.
Oleggio: Hidalgo 12, Valentini 5, Barcarolo ne, Parravicini 2, Pilotti 15, Marusic 2, Gallazzi 13, Bertocchi 2, Ponzelletti 2, Corti ne, Franchini ne. All. Remonti

Elena Mittino
Responsabile Ufficio Stampa
Mamy OMB