Prossima PartitaBasket Cecina VS Oleggio Magic Basket/30 Gennaio 2022/Palasport Franco Poggetti

PLAY OUT IL TERZO ATTO E’ BIANCOROSSO: ANCORA SERIE B!

 

Si era prospettata una battaglia e così è stato, quasi fino all’ultimo canestro. Il sipario sulla stagione dell’Oleggio Magic Basket cala su una solida conferma: la quinta partecipazione certa al campionato di serie B anche il prossimo anno, il terzo campionato italiano che gli Squali si sono conquistati sul campo battendo Pms Moncalieri 60-53 in gara 3  play out. Non la partita perfetta, ma la partita che serviva, fatta di cuore, volontà, determinazione, per portare a casa un obiettivo meritato visto il percorso da inizio stagione.

Mamy in campo con Hidalgo S., Calzavara, Gallazzi, Spatti e Colombo, Pms con De Ros, Enihe, Buffo, Merletto e Delvecchio. Che ci sia tensione da parte di entrambe lo si capisce perché la palla non vuole saperne di entrare per più di due minuti, Shaq e Gallazzi e De Ros scrivono sul tabellone 3-2; l’andamento è di totale equilibrio con Spatti a scappare e Ianuale ad accorciare e così per Penny e Merletto (7-5). Marusic sfodera la prima tripla di serata e chiude Spatti cinico dalla lunetta (12-6). Facchino subisce fallo dall’arco e ne infila due, Spatti dalla sua mattonella laterale e Shaq dopo un rimbalzo importantissimo di Colombo segna il 16-8. Pms trova ossigeno dalle triple perché con Colombo vicino a canestro non si passa: De Ros e Delvecchio accorciano dopo il contropiede di Shaq e il tiro dall’area di Gallazzi (21-19). Shaq attacca il ferro, De Vita conquista la palla a rimbalzo e Gallazzi la trasforma in una tripla che porta Spanu al time out (26-19). Alla ripresa la difesa degli Squali è ancora impenetrabile ed è De Vita a chiudere il primo tempo ricevendo palla da un contropiede e andando dritto a canestro (28-19). Marusic in mezzo al traffico (30-19), Bertocchi a metà dalla lunetta e poi da sotto accorcia un po’ (30-23), Colombo consegna altri due punti agli Squali, poi però arriva un contro parziale torinese di 0-7 che vale il 32-30 con Buffo e Merletto e Passera chiama time out. Penny in contropiede va dritto a canestro, De Ros ne mette uno dalla linea della carità, Buffo invece li centra tutti e due e Pms tocca il -1 (34-33 e Marusic a riposo forzato con 4 falli). Spatti e Gallazzi firmano un 5-0 che porta gli Squali sul 39-33 e Merletto accorcia un pochino (39-35). Ultimi dieci minuti da battaglia vera e propria con Pms che di fatto non riesce mai a impattare, ma è sempre “alla gola” degli Squali a uno o due 

punti di distanza. Dopo due minuti di gioco arriva il quarto fallo per il capitano e dall’altra parte per Delvecchio, Shaq dà ossigeno (43-38), Delvecchio al ferro prima e in contropiede poi accorcia (43-42). Spatti per un pelo non la infila da tre (45-42), poi riposa un po’ anche lui con quattro falli. Colombo allunga, Buffo libero si prende una bella tripla (47-45), Marusic due volte in lunetta fa a metà, a due minuti e 26 dalla fine fuori Gallazzi con 5 falli, a Colombo viene fischiato un antisportivo e Merletto non sbaglia, ma la difesa non consente di impreziosire anche il possesso avversario e Penny dall’altra parte entra nel traffico e praticamente la infila mentre cade a terra (51-47). Spatti per il 53-49, Spanu chiama time out, a 49 secondi Spatti esce per 5 falli e Merletto è sempre perfetto dalla lunetta (53-51). Shaq dall’altra parte da andare il cronometro, poi quasi sulla sirena si butta in area e trova il canestro del 55-51. Spanu ferma il gioco, il finale è un unico giro in lunetta: Calzavara fa a metà, 2/2 per Merletto (56-53). Gli ultimi quattro punti sono firmati dai fratelli Hidalgo, tutti e due perfetti in lunetta: 60-53.

Oleggio Magic Basket – Pms Moncalieri: 60-53 (12-6; 28-19; 39-35)

Oleggio: Hidalgo S. 14, Hidalgo P. 8, Marotto ne, Barcarolo ne, De Vita 2, Calzavara 1, Spatti 15, Marusic 7, Colombo 4, Gallazzi 9, Corti ne, Lo Biondo. All. Passera.

Moncalieri: Zugno, Bertocchi 4, De Ros 8, Facchino 2, Enihe 2, Merletto 14, Ianuale N. ne, Delvecchio 11, Borsello ne, Comollo 2, Buffo 10, Ianuale G. M.. All. Spanu.

Elena Mittino 

Responsabile Ufficio Stampa 

     Mamy OMB