Prossima PartitaBasket Cecina VS Oleggio Magic Basket/30 Gennaio 2022/Palasport Franco Poggetti

PLAY OUT GARA 2: UNA VITTORIA CHE VALE LA “BELLA”!

Un primo quarto in rincorsa e poi una battaglia, una vera battaglia. L’Oleggio Magic Basket Basket, 

 guidata in questa occasione da coach Paolo Remonti e Alessandro Mattea (Franco Passera “spettatore” perché squalificato per una giornata dopo gara 1) fa sua gara 2 play out contro Moncalieri espugnando 59-61 un PalaEinaudi da tutto esaurito e riportando così la serie in parità. Il favore del campo è di nuovo biancorosso: appuntamento mercoledì 9 maggio alle 21 al PalaEolo per gara 3, quella decisiva, chi vince resta, chi perde va giù.

Pms in campo con Merletto, De Ros, Enihe, Delvecchio e Buffo, Mamy con Hidalgo Shaq, Calzavara, Gallazzi, Spatti e Colombo. Avvio più che in salita per gli Squali che si trovano subito a fare i conti con un Merletto esplosivo (5-2), Shaq impatta con una tripla, ancora Merletto e De Ros firmano il primo allungo (11-5) e gli Squali devono anche fare i conti con il bonus falli dopo neanche tre minuti di gioco oltre che con una notevole tensione che si vede da qualche errore di troppo. Shaq prova a star lì, Merletto spara due triple che portano i padroni di casa sul 17-7 e Delvecchio carica la dose (20-7). Shaq rompe il digiuno a metà dalla lunetta, Gallazzi infila la prima tripla e Colombo sotto canestro trova le giuste misure (20-13, parziale di 0-6). Marusic continua l’allungo, Bertocchi da sotto, il capitano e ancora Marusic da tre (22-20 con Pms a mettere a referto 4 punti in quasi dieci minuti). Tensione da entrambe le parti, dopo otto minuti il parziale è di 2-9, Marusic “in rovesciata” pareggia (22-22), l’arco dei padroni di casa è infuocato, prima Merletto e poi De Ros non sbagliano (28-24). Remonti chiama time out, gli Squali perdono palla e chiude Merletto (30-24).

Alla ripresa gli Squali accorciano con Spatti e Gallazzi (30-28), ma la svolta non arriva e Pms piazza un parziale di 5-0 di Delvecchio e ancora Merletto (35-28). Gallazzi è caldo da tre, Shaq da solo in contropiede, Spatti pareggia 35-35 con oltre sei minuti sul crono. Da qui in poi è battaglia punto a punto, con il solito Merletto, che stavolta primeggia da solo a canestro, con Gallazzi a fare la voce grossa dall’arco così come De Ros (43-40). Sul 45-40 coach Remonti richiama gli Squali, Penny, fondamentale in questa frazione, scappa di nuovo in contropiede (45-44), ma le ultime azioni sono dei padroni di casa in lunetta con Facchino a metà e Bertocchi cecchino (48-44). 

Ultimi dieci minuti di fuoco in un palazzetto sempre più in delirio e con un pubblico meraviglioso. Gallazzi firma lo 0-5 che vale il 48-49. Bertocchi pareggia dalla lunetta, il rimbalzo è offensivo e Delvecchio non sbaglia (51-49). Dopo poco più di due minuti altro colpo per gli Squali: Marusic fuori per cinque falli. Bertocchi si appende al ferro, De Ros dal pitturato allunga ancora (55-49), Gallazzi a metà dalla lunetta e poi in area accorcia (55-52). Il tempo sul tabellone scorre, Merletto non sbaglia, risponde Spatti da tre e coach Spanu chiama time out (57-55 e 4 minuti da giocare). Shaq in lunetta non va a segno e il pareggio è rimandato a 3 e 31 dalla fine con Colombo a conquistare un preziosissimo rimbalzo e a infilarla quando conta davvero (57-57). Merletto sbaglia dalla lunetta, un fallo tecnico potrebbe dare il là agli Squali, ma il tiro non va, anche se il rimbalzo offensivo diventano due punti (57-59). Colombo ancora a rimbalzo fondamentale, Spatti firma il 57-61. Con 38 secondi sul tabellone De Ros non sbaglia e si prendere anche il tiro in più che non entra. Manca pochissimo e gli Squali proteggono la palla (59-61). 

Allmag Pms Moncalieri –  Oleggio Magic Basket: 59-61 (20-7; 30-24; 48-44)

Moncalieri: Zugno, Bertocchi 9, De Ros 16, Facchino 1, Enihe, Merletto 24, Delvecchio 9, Borsello ne, Manzani ne, Comollo, Buffo, Ianuale . All. Spanu.

Oleggio: Hidalgo S. 8, Hidalgo P. 6, Marotto ne, Barcarolo ne, De Vita, Calzavara, Spatti 9, Marusic 7, Colombo 6, Gallazzi 25, Corti ne, Lo Biondo ne. All. Remonti.

Elena Mittino 

Responsabile Ufficio Stampa 

     Mamy OMB