Prossima PartitaBasket Golfo Piombino VS Oleggio Magic Basket/8 Dicembre 2021/Pala Tenda

La Storia

Era l’inizio degli anni Settanta, quando i tabelloni erano in legno e il parquet era ‘roba’ per pochi.
Era l’epoca in cui la “Pallacanestro” superava la “palla-al-cesto”: il basket sarebbe arrivato qualche anno più tardi.
Fu proprio in quegli anni che Luciano Giani ebbe l’idea di riunire il primo gruppo di ragazzotti volenterosi e con loro di dare vita alle prime partite.

 

 

 

 

Nel 1973 viene perfezionata l’affiliazione alla Federazione Italiana Pallacanestro e nasce ufficialmente l’A.S.D. Oleggio Basket.
In oltre quarant’anni di storia, tante le avventure vissute: tra le più belle le varie promozioni, tra le più infelici le sconfitte più dolorose e le retrocessioni, ma mai è venuto meno lo spirito che ancora oggi la contraddistingue.
Tanti i meriti della società biancorossa, tanti i bambini che si sono appassionati alla realtà della palla a spicchi; sempre più solido il legame con il territorio, che si è fatto ancora più stretto con la promozione in serie B nel 2014.
Società vetrina per i giovani giocatori italiani, ma anche per chi desidera far conoscere il proprio marchio: la squadra viaggia per l’Italia e porta con sé nomi, realtà e simboli del territorio.
Basket inoltre come opportunità: da sempre l’attenzione della società è rivolta alla prima squadra, ma che altro non è che la punta di un palazzo che affonda le sue radici tra i giovani.
Dal settore minibasket a quello giovanile, l’obiettivo è offrire a bambini e giovanissimi l’opportunità di “divertirsi divertendo” e di crescere, non solo tecnicamente, ma anche assorbendo tutti i valori che lo sport porta con sé.
La serie B era uno degli obiettivi fissati dalla società. Ora che quella categoria non è più un sogno, il percorso non è certo finito, anzi.
Il desiderio è affermarsi e questi anni dimostrano l’impegno e l’intenzione. Affermarsi e, perché no, alzare l’asticella. Perché la mentalità vincente è proprio questa: raggiungere gli obiettivi, gioire, ma pensare già ai passi successivi.