Prossima PartitaBasket Cecina VS Oleggio Magic Basket/30 Gennaio 2022/Palasport Franco Poggetti

9^ GIORNATA DI CAMPIONATO- SQUALI DA SBALLO:  ANCHE SAN MINIATO AL TAPPETO!

 

Strada ancora lunga, lunghissima. Ma la classifica al momento parla chiaro. Un posto fra i grandi per ora ha un colore ben preciso: bianco e rosso! Nella nona giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket espugna il PalaFontevivo battendo la Blukart San Miniato 71-82.

 

San Miniato in campo con Zita, Chiriatti, Nasello, Bertolini e Perin, Mamy con Shaq Hidalgo, Calzavara, Gallazzi, Colombo e Spatti. L’avvio è uno scambio di battute fra Spatti, Nasello e Perin (4-4), che infila anche la tripla. Calzavara accorcia, con Hidalgo e Spatti arriva il parziale di 0-6 che vale il 7-10. Bertolini sta lì (9-10), ma arriva un altro parziale, stavolta di 0-9, che fa volare gli Squali: prima Colombo ai liberi, poi “pulisce” un tiro di Spatti, Gallazzi sfodera il tiro da tre e Shaq va da solo al ferro dopo aver rubato palla (9-19). Time out per i padroni di casa, al rientro alzano un po’ il ritmo e accorciano 14-19, ma Spatti e Penny tengono le distanze nonostante i canestri di Benites e Naselllo (18-23). Spatti bene dalla lunetta, Tempestini e Benites si avvicinano e sul 23-27 coach Passera chiama time out. Battaglia punto a punto, con San Miniato a star lì, ma gli Squali bravi a non farsi mai sorpassare. Colombo segna il 27-31 poi deve riposare carico di tre falli. Zita segna il 29-31, gli Squali mettono in mostra tutto il loro carattere, prima Lo Biondo, poi Calzavara da solo in contropiede e Colombo ai liberi (29-37). Shaq in lunetta mette la doppia cifra di vantaggio (32-43). Tecnico a Gallazzi (tre falli per lui), coach Passera richiama i suoi, passaggio delicatissimo di Lo Biondo che vede nel traffico Shaq che segna (35-45).

  Un rientro dall’intervallo un po’ da dimenticare con gli arbitri a fischiare agli Squali quattro falli in meno di due minuti di gioco e di questi uno è il quarto di Gallazzi, costretto a uscire per un po’ e poco dopo arriva anche il quarto di Colombo. Gli Squali pasticciano un po’ in attacco, ne approfitta San Miniato con Chiriatti, Bertolini e Zita a ricucire a un solo possesso (43-45). Dopo cinque minuti di silenzio è Spatti dall’arco a dare ossigeno (43-48), Giacomelli prova a caricarsi la squadra sulle spalle, ma la difesa è il marchio di fabbrica biancorosso, De Vita a rimbalzo conquista palloni e capitalizza dall’altra parte (45-52). Gli Squali non ne vogliono sapere di arrendersi, i padroni di casa rimangono a distanza ravvicinata, Giacomelli fa gioco da tre punti e accorcia al 53-57 con quattro secondi alla sirena. Proprio in quei pochi istanti Penny prende palla, scappa dall’altra parte, va al ferro e si prende anche il tiro in più (53-60). Il cuore dei tifosi è messo a dura prova, sfida intensa. Momento di Lo Biondo che si infila nel traffico e si prende il tiro in più per la doppia cifra di vantaggio (53-63). Penny e Colombo scappano (53-68). Una tripla di casa fa respirare i padroni, ma anche ancora Lo Biondo (56-70). E’ ancora Giacomelli a provare a star lì, ma la distanza da colmare non è poca, gli Squali fanno il possibile in difesa e dall’altra parte due punti li portano sempre “a casa”) ancora con Penny e Lo Biondo (65-75). Zita e Nasello ci credono, ma Shaq e Gallazzi dalla lunetta non sbagliano (71-80). San Miniato perde ancora palla e in una manciata di secondi stavolta è Shaq a scappare dall’altra parte e fare l’ultimo canestro (71-82).

Blukart San MiniatoOleggio Magic Basket: 71-82 (18-23; 35-45; 53-60)

San Miniato: Tempestini 7, Giacomelli 14, Petrolini ne, Zita 8, Nasello 14, Bertolini 4, Benites 8, Baldi ne, Perin 9, Capozio, Neri, Chiriatti 7. All. Barsotti.

Oleggio: Hidalgo S. 15, Hidalgo P. 15, Barcarolo ne, De Vita 4, Calzavara 4, Spatti 19, Marusic ne, Colombo 10, Gallazzi 5, Lo Biondo 10. All. Passera.

Elena Mittino

Responsabile Ufficio Stampa

     Mamy OMB