Un supporto più che prezioso. L’Oleggio Magic Basket desidera ringraziare sentitamente Matteo Airaghi per l’apporto dato agli Squali in questi mesi. Come da accordi presi fin dall’inizio con College Basketball Borgomanero, in vista della ripresa dei campionati regionali di serie C, Matteo a partire da oggi, lunedì 1 marzo, tornerà a indossare la maglia bianco azzurra. La presenza del pivot classe 1996 si è fatta subito sentire dal primo match e il giovane è diventato ben presto una pedina importante. La sua decisione di tornare a casa da un lato dispiace, ma dall’altro sottolinea il legame alla maglia e la sportività.

Insieme a lui la società ringrazia anche i giovanissimi Alfredo Boglio, Alessandro Ferrari, Maurizio Ghigo e Leonardo Okeke anche loro pronti a tornare con il gruppo squadra di serie C per il medesimo motivo. I quattro atleti, che si sono inseriti al meglio fra i biancorossi, hanno contribuito in modo concreto agli importanti successi ottenuti.

A tutti e cinque e alla società College un grande in bocca al lupo per il campionato.

Il General manager Daniele Biganzoli: «Perfettamente consapevoli che questo momento sarebbe prima o poi arrivato, con Federico Ferrari c’era stata subito chiarezza e intesa. Siamo molto contenti del rapporto che si è creato nel gruppo: Matteo si è inserito al meglio, così come i quattro giovanissimi e questo ha fatto la differenza scoprendo anche ragazzi super. Se siamo un po’ dispiaciuti di non averli più in squadra siamo anche contenti che anche i campionati regionali possano ripartire, è un segnale importante per l’attuale situazione generale e soprattutto sportiva. Seguiremo sicuramente le loro partite».

Elena Mittino

Responsabile Ufficio Stampa

    Mamy OMB