Bellissima esperienza per il nostro coach Ignazio Somma. Lo Squalo nei giorni scorsi è stato a Mosca per guidare la formazione del basket sordi di Varese all’Eurocup. La squadra a chiuso al 13esimo posto su 16 a disposizione. Il percorso della squadra, che vanta al suo interno anche nuovi innesti spagnoli, è stato in salita e poi positivo.

Subito tre sconfitte: contro Londra, molto fisicata e durante la quale ha prevalso anche l’emozione dell’esordio; poi il ko con Israele che avrebbe portato alla conquista di un posto migliore: ko solo di un punto con palla in mano per pareggio o sorpasso. Poi ancora il ko con Mosca 1, che è arrivata in finalissima. Infine due vittorie: contro Francoforte e Mosca 2.

Le parole del coach: “Dal punto di vista dei risultati non è stata una esperienza eccellente, ma abbiamo lavorato per porre le basi per il futuro grazie anche ai giocatori spagnoli. Mosca è meravigliosa e i ragazzi hanno legato molto fra loro”.

Elena Mittino
Responsabile Ufficio Stampa
Mamy OMB