Una seconda edizione che possa consolidare quanto di speciale è stato realizzato e proposto al pubblico. Con enorme soddisfazione l’Oleggio Junior Basket è lieta di annunciare la seconda edizione del Memorial Luciano Giani sabato 31 agosto e domenica 1 settembre2019. Una seconda edizione di una competizione di altissimo livello cui la società tiene particolarmente, in ricordo del fondatore della Magic, title sponsor della società, e presidente dell’Oleggio Junior Basket, scomparso nel mese di aprile 2018, uomo di sport con un debole proprio per la palla a spicchi.

Anche per la seconda edizione al PalaEolo di Castelletto Sopra Ticino (via del Lago, 2) si sfideranno i top club di serie A e A2: Olimpia Milano, Pallacanestro Cantù, entrambe protagoniste della serie A; Blu Basket 1971 Treviglio e Junior Casale in serie A2.

Per gli appassionati un appuntamento di grande basket con anche uno scopo benefico: anche per questa seconda edizione il ricavato sarà devoluto all’Associazione italiana per la lotta al Neuroblastoma Onlus, che si impegna per dare una speranza a tutti i bambini impegnati in una importante battaglia.

Nata come associazione nel 1993, nel 1998 è diventata Fondazione italiana per la lotta al Neuroblastoma Onlus. La mission da sempre è sconfiggere il Neursoblastoma e i tumori solidi pediatrici attraverso progetti di ricerca innovativi volti a individuare nuove ed efficaci terapie e cure personalizzate.

Nella giornata di domenica 1 settembre spazio anche agli Squali: nell’intervallo fra la finalina e finalissima verranno presentati roster e staff tecnico della formazione 2019/2020, occasione per vedere e rivedere gli Squali.

Ecco il programma:

  • sabato alle 18 prima semifinale: Milano – Casale
  • sabato alle 20.30 seconda semifinale: Cantù – Treviglio
  • domenica alle 18 FINALE 3/4 POSTO
  • domenica alle 20.30 FINALE 1/2 POSTO

 

Le parole del presidente Mauro Giani: «Proprio un anno fa annunciavamo la prima edizione del Memorial con l’auspicio di dare il via a un appuntamento fisso di pre stagione per le squadre di serie A e A2 e ora siamo a qui a presentare la seconda edizione. Ne siamo orgogliosi perché vedremo in campo una bellissima pallacanestro e poi perché saremo in palestra con il pensiero rivolto, ancora più delle altre volte, alla persona cui il Memorial è dedicato. Partiamo dall’esperienza dell’anno scorso, cercando di fare ancora meglio e felici di poter avere ancora al nostro fianco un’associazione benefica così sensibile».

 

Elena Mittino

Responsabile Ufficio Stampa

    Mamy OMB