La sesta vittoria significa salvezza con due giornate di anticipo e la serie B assicurata per il sesto anno. Nella 28^ giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket batte 72-61Tuscany Paradù Ecoresort Cecina 72-61. Grande prova per gli Squali con due tasselli importanti, Marusic e Gallazzi, fermi ai box. Ora la classifica vede la Mamy pari punti con Empoli (attualmente nell’ultimo posto play off): due giornate per ribaltare la situazione e raggiungere un altro record.

 

Mamy in campo con Valentini, Parravicini, Giacomelli, Pilotti e Ponzelletti; Cecina con Murolo, Graziani, Cicchetti, Gaye Serigne e Salvadori. Gli Squali partono molto al rallentatore e Cecina scappa (2-12, canestro solo di Valentini). Remonti richiama immediatamente la squadra, al rientro comincia la super rimonta con un parziale di 14-0 firmato dal trio Parravicini, Valentini e Giacomelli (16-12); stavolta è Russo a richiamare i suoi, Cicchetti accorcia, ma Parravicini e Bertocchi tengono le distanze (20-16). Valentini fa gioco da tre punti, Gaye Serigne spara la tripla, Pilotti dal pitturato e poi Squali in versione “perfezione” in difesa. Hidalgo e Bertocchi continuano a tenere le distanze (29-22) e il centro biancorosso infila anche due liberi precisissimi (31-23). Cecina accorcia a un solo possesso e Remonti chiama ancora time out (31-30). Il divario non si fa attendere, Ponzelletti spara la tripla, idem Pilotti e Hidalgo attraversa il traffico (39-30), Cecina prova a stare lì, poi Giacomelli serve la palla perfetta a Hidalgo (41-34).

 

Al rientro Cecina ne approfitta di più e ricuce di nuovo (41-39), ci pensa Parravicini a tenere le distanze e poi ci si mette la precisione della lunetta di Valentini e Pilotti (50-41). La difesa degli Squali manda in tilt Cecina, con Gaye Serigne ai box per quattro falli e il coach a prendersi tecnico. Gli ospiti trovano una tripla solo con Murolo, Valentini è in totale gas e Hidalgo anche lui chirurgo in lunetta piazza la doppia cifra di vantaggio (54-44) e prosegue anche al via degli ultimi dieci minuti. Cicchetti prova a ricucire (56-47), ma gli Squali sono bravissimi a gestire e sul 61-47 di Hidalgo non cala la concentrazione ma di fatto l’inerzia è da una parte ben precisa. Le ultime due fiammate ospiti sono due triple in fila di Gaye Serigne e Salvadori (63-55), ma Pilotti e Giacomelli, davvero eccezionale in difesa, restituiscono i tiri (69-55). Il finale dice 72-61.

Oleggio Magic BasketBasket Cecina: 72-61(20-16; 41-34; 54-44)

Oleggio: Hidalgo 14, Giacomelli 7, Valentini 17, Barcarolo ne, Parravicini 12, Pilotti 13, Bertocchi 6, Ponzelletti 3, Corti ne, Franchini ne. All. Remonti.

Cecina: Malfatti, Gaye Serigne 10, Murolo 11, Biancani, Guerrieri, Barontini ne, Ciccehtti 14, Bianco, Graziani 13, Salvadori 11, Filahi 2. All. Russo.

 

 

Elena Mittino

Responsabile Ufficio Stampa

    Mamy OMB