La prima partita dell’anno e anche la prima del girone di ritorno consegna il referto giallo alla formazione di coach Ale Mattea. L’Under 18 Eccellenza perde a casa di Vado Ligure 87-40. Partita difficile per gli Squali, soprattutto sul piano fisico. Il divario, sempre intorno alle 28 lunghezze, è aumentato nel finale.

Le parole del coach: “Partita contro una squadra dal livello fisico per noi difficile da arginare. Quaranta punti sono pochi, ma offensivamente non avremmo potuto fare tanto di più. Ho visto buone letture e buone cose ci sono, portiamo a casa sempre l’aspetto, anche minimo, positivo, per continuare a lavorare. Dobbiamo lavorare sulla difesa, essere più aggressivi sulla palla, dobbiamo fare fatica, leggere cosa succede. Sarò ripetitivo, ma dobbiamo continuare a lavorare, singolarmente si vedono miglioramenti. In questo girone di ritorno spero scatti in loro qualcosa, sono convinto che abbiamo capacità per fare meglio e anche cuore per fare meglio”.

Prossimo appuntamento lunedì 14 gennaio alle 20 in casa contro Accademia Alto Milanese.