Manca poco, anzi manca pochissimo al 2019! Per farvi un po’ di compagnia in attesa della mezzanotte abbiamo pensato di riassumere il nostro 2018 in pillole, dieci punti, per fare tutti insieme al fatidico conto alla rovescia. Buona lettura!

Cominciamo:

10…! Come i punti in classifica con cui chiudiamo il nostro 2018. Dieci punti importanti, con la consapevolezza di averne lasciato qualcuno di troppo per strada e con gli ultimi due freschi freschi dopo un momento difficile. Ripartiamo da qua e proviamo a sognare in grande per il 2019!

…9…! E ci aggiungiamo anche “,99”: è il voto che diamo ai nostri sponsor (solo perché il 10 è già occupato!), main, platinum, gold, sostenitori, partner tecnici, senza di loro tutto questo spettacolo non sarebbe possibile!

…8…! Come, per la prima volta nella storia dell’Oleggio Basket, le settimane di centro estivo! Quest’anno i bambini hanno vissuto la palestra divertendosi con la palla spicchi e gli istruttori fino alla fine di luglio e in più si è aggiunta anche la settimana a Ovada. Solo prima squadra e poi non ci interessa? L’esatto opposto, siamo un’unica e grande famiglia!

…7…! Come le squadre del nostro settore giovanile, dall’Under 13 Elite fino alla Promozione, mix di giovani e senior, due formazioni che militano nei campionati di Eccellenza, una collaborazione con una società che dura da due anni. Risultati? Alti e bassi, ma ci importa la crescita individuale e di gruppo, tenendo sempre ben saldo nella testa il nostro Magic 21!

…6…! Come gli Squali che hanno dato nuova linfa alla prima squadra! Mantenuto lo zoccolo duro della stagione passata, abbiamo salutato qualche giocatore e ne abbiamo accolti sei, cinque nuovissimi e uno direttamente dal settore giovanile. Tempo per amalgamarsi? Il gruppo si è unito immediatamente!

…5…! Come i nostri anni in serie B. Un bellissimo successo per noi e per tutto il movimento della palla a spicchi. Ce lo ricordiamo ancora il taglio della retina in quel di Domodossola, forbici in mano a Paolo Remonti, avete presente di chi si tratta? E con lui c’era anche un Daniele Biganzoli. Tanti i giocatori che sono passati, tante le gioie e le delusioni, ma un campionato nazionale è davvero un sogno bellissimo!

…4…! Come le big, Olimpia Milano, Pallacanestro Varese, Junior Casale e Pallacanestro Biella, che hanno contribuito a rendere ancora più prezioso il primo Memorial Luciano Giani, organizzato l’1 e 2 settembre. Un momento intenso per noi: quest’anno il nostro Luciano si è trasferito in una posizione privilegiata e siamo certi che da lassù segua ogni nostra piccola azione, lo sentiamo sempre accanto a noi. Grazie a questi due giorni abbiamo anche fatto un canestro speciale: abbiamo donato 5mila euro all’Associazione italiana alla lotta contro il Neuroblastoma. Ne siamo orgogliosi.

…3…! Come le partite che quest’anno sono state necessarie per difendere la serie B. Per la prima volta gli Squali hanno lottato più del solito e anzi si sono trovati anche spalle al muro sotto 1-0 e gara 2 l’hanno strappata nel finale. Ma conta che al termine della terza gara le nostre erano lacrime di gioia!

…2…! Come gli anni che hanno visto Franco Passera alla guida degli Squali. Due anni da head coach che si sono conclusi proprio nel 2018, a maggio. Una guida che ha cambiato e fatto crescere atleti e… staff, e da tale non potevamo pensare di salutarla! E se è costante la presenza con i “grandi”, importante quest’anno la sua impronta con i nostri giovani.

…1…! Come l’edizione numero 1 del “Camp pre scuola”: una settimana di mini basket completamente gratuita per tutti i bambini che abbiamo organizzato a sette giorni esatti dal ritorno fra i banchi di scuola, la “medicina” migliore prima di mettersi ancora a studiare! E’ stato un successo e tanti sono tornati per l’inizio degli allenamenti diventando così miniSquali a tutti gli effetti

…0! Come le volte in cui in questo lungo anno abbiamo pensato di arrenderci. Ogni stagione porta con sé tante soddisfazioni e anche tante prove da superare, abbiamo faticato, abbiamo pagato i nostri errori, abbiamo a volte anche avuto paura, ma mai, mai abbiamo pensato di arrenderci. Perché siamo una famiglia e unita affronta tutto. Questo 2019? Sarà pieno di altri mille ostacoli… noi siamo pronti.

BUON ANNO TIFOSI E APPASSIONATI! #divertirsidivertendo

Elena Mittino
Responsabile Ufficio Stampa
Oleggio Magic Basket