Esordio in salita per gli Squali Under 16 Gold di coach Martino Coda Zabetta. A casa del College Borgomanero è finita 74-31 per gli Squali. Fatali i primi due quarti, poi i ragazzi, alla ripresa, hanno messo in campo il lavoro svolto in palestra.

Il commento del coach: “Al di là del risultato tanti buoni spunti su cui lavorare. Questa è stata per noi una partita di rodaggio, perché dobbiamo ancora conoscerci bene e capire su cosa lavorare per poter crescere tutti insieme. Siamo stati “imballati” per un tempo, poi abbiamo difeso forte e fatto qualcosa in difesa e questi sono, anche se timidi, segnali positivi. Continuiamo a lavorare e le prossime partite ci serviranno per capire il livello di questo campionato“.

Prossimo appuntamento sabato 13 ottobre in casa alle 15 contro Lettera 22 Ivrea.

Elena Mittino
Responsabile Ufficio Stampa
Mamy OMB