Suonata ufficialmente la campanella in casa Oleggio Magic Basket. Gli Squali si sono radunati lunedì 20 agosto nella sede della società per il consueto saluto del presidente Mauro Giani e del vice Flavio Bisagni. Nel pomeriggio le analisi posturali con il preparatore atletico Mattia Maiocchi e da ieri, martedì 21 agosto, si è cominciato a fare sul serio: al mattino seduta di preparazione atletica e al pomeriggio allenamento di basket.

Ecco tutto il gruppo agli ordini di coach Paolo Remonti insieme al vice Alessandro Mattea e all’assistente Filippo Pastorello: Shaquille Hidalgo, Luca Valentini, Federico Barcarolo, Matteo Parravicini, Andrea Pilotti, Andrea Marusic, Edoardo Gallazzi, Edoardo Bertocchi, Pietro Ponzelletti, Marco Corti e Davide Sonzogni. Aggregato Christian Franchini. Con il gruppo si sta allenando anche Gustavo Savio, playmaker classe 1994 di Biella, lo scorso anno in C Gold nel Salus Bologna con cui ha vinto il campionato europeo universitario.

Le parole del coach: «Primo impatto più che positivo, lunedì è servito soprattutto per le presentazioni e per cominciare a stare insieme con ormai “quelli di casa” a illustrare ai nuovi la realtà.
Le sensazioni sono buone, abbiamo cominciato ieri a lavorare, i ragazzi mi sembrano persone capace e con le caratteristiche adatte al nostro ambiente, daremo tempo al tempo per migliorare la conoscenza tra giocatori e giocatori e staff per porre basi solide ed essere pronti per l’avvio del campionato».

La prima uscita per gli Squali è fissata per giovedì 30 agosto alle 19.30 in casa a Castelletto al PalaEolo contro Valceresio. La squadra sarà poi presentata domenica 2 settembre in occasione del Memorial Luciano Giani, sempre al PalaEolo.

Elena Mittino
Responsabile Ufficio Stampa
Mamy OMB