Prossima PartitaBasket Cecina VS Oleggio Magic Basket/30 Gennaio 2022/Palasport Franco Poggetti

19^ GIORNATA: GLI SQUALI INCIAMPANO A VIGEVANO  

Una partenza a ritmo serrato, una battaglia nella parte centrale del match e poi le percentuali a canestro dei padroni di casa che si sono alzate tantissimo. Nella 19^ giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket inciampa sul campo di Vigevano 79-57.

Vigevano in campo con Panzini, Vecerina, Minoli, Verri e Petrosino, Oleggio con Parravicini, Valentini, Ponzelletti, Pilotti e Marusic.

Il biglietto da visita degli Squali è dei migliori con Pilotti a salutare da tre e Valentini dritto a canestro per due volte e cecchino in lunetta (2-11), Petrosino rompe il digiuno di casa con un tiro in lunetta, gli Squali corrono e Pilotti ci mette un altro mini sigillo (6-15), Verri infiamma da tre, Petrosino accorcia (11-16), come al solito Hidalgo è una certezza nel traffico, ancora Petrosino a tenere a galla Vigevano, chiude Pilotti da tre (13-21). Un mini parziale di 4-0 dà ossigeno ai padroni, Hidalgo dall’area tiene le distanze (17-23), Valentini riporta il vantaggio in doppia cifra (17-27), poi è ancora contro parziale gialloblu di 6-0 che vale il 23-27. Marusic ancora a tenere le distanze, Verri accorcia a un solo possesso (28-29) che dà il via alla battaglia punto a punto ma gli Squali riescono a rimanere avanti (31-34).

Alla ripresa Verri fa gioco da tre punti e pareggia, Panzini mette testa avanti e Hidalgo ancora pareggia (36-36), si capovolge la situazione con Vigevano in fuga e gli Squali a star lì distanti di quattro lunghezze (43-39), Verri fa bene in lunetta, Hidalgo dall’area, dopo tanti errori arriva la prima tripla di Minoli che regala il 49-41; i padroni di casa tentano l’allungo, Valentini e Pilotti sono precisi in lunetta e Hidalgo accorcia al -3 (50-47), poi Vigevano allunga ancora (56-49). Il quarto quarto è una doccia fredda per gli Squali che non trovano in alcun modo la via del canestro se non con Parravicini che ne infila uno dalla lunetta dopo quasi cinque minuti, in compenso ci pensa Vigevano che infila un parziale di oltre dieci lunghezze (72-50). Gli Squali continuano a bisticciare con il canestro, i padroni di casa feriscono dall’arco e il divario aumenta (77-57). Coach Remonti sceglie di dare spazio ai giovani e i minuti finali sono di gestione casalinga: 79-57.

Elachem Vigevano 1955Oleggio Magic Basket: 79-57 (13-21; 31-34; 56-49)

Vigevano: Verri 17, Ferri 13, Panzini 12, Minoli 10, Vecerina 12, Pavesi, Petrosino 8, De Gregori 3, Martinoli, Rossi 4. All. Piazza.

Oleggio: Hidalgo 15, Al Rubeai, Valentini 13, Barcarolo, Parravicini 5, Pilotti 11, Marusic 6, Gallazzi, Bertocchi 1, Ponzelletti 6, Corti ne, Franchini ne. All. Remonti.

Elena Mittino

Responsabile Ufficio Stampa

    Mamy OMB