Prossima PartitaBasket Cecina VS Oleggio Magic Basket/30 Gennaio 2022/Palasport Franco Poggetti

18^ GIORNATA SQUALI DA IMPRESA E OMEGNA VA KO  

E’ un’impresa e anche un’altra pagina di storia biancorossa che prende forma. Per la prima volta in tre anni l’Oleggio Magic Basket si aggiudica il derby contro la Paffoni Omegna: contro la capolista finisce 71-65 nella 18^ giornata di campionato, terza del girone di ritorno. Ottima prova corale e tanta determinazione soprattutto nei momenti di difficoltà del match.

Squali in campo con Parravicini, Valentini, Pilotti, Gallazzi e Marusic, Omegna con Grande, Bruno, Balanzoni, Arrigoni e Scali. Balanzoni rompe il ghiaccio, Parravicini pareggia e Valentini e Pilotti mettono testa avanti (6-3), Balanzoni e Grande sorpassano, e poi ancora Pilotti e Valentini (10-7). E’ sempre Balanzoni sugli scudi e con gioco da tre punti pareggia, gli Squali con Hidalgo e Marusic protagonisti nel finale del primo quarto, seppur leggere riescono a mantenere le distanze (20-17). E’ ancora punto a punto con Gallazzi e Hidalgo a forare la retina e Omegna a star lì (26-23). La tripla di Bruno apre un break di 0-13 che porta gli ospiti in un amen in vantaggio in doppia cifra (26-36) e coach Remonti a spendere tutti e due i suoi time out. La risposta è un contro parziale di 6-0 firma di Valentini e del capitano che si sblocca dalla distanza (33-36 e Ghizzinardi richiama i suoi). Balanzoni dà ossigeno alla sua squadra, Marusic è in gas completo e la spiega dall’una e dall’altra parte del campo e chiude il primo tempo 38-40con un assist perfetto di Gallazzi.

Arrigoni e Balanzoni a metà dalla lunetta ricreano il divario, che dura pochissimo perché Ponzelletti piazza una delle sue triple (41-43), Hidalgo impatta e Valentini mette testa avanti (45-43). Riprende la battaglia punto a punto, gli Squali in difesa sono quasi perfetti, Marusic fa voce grossa con tutti, stoppa Scali e dall’altra parte Ponzelletti infila la seconda tripla e Gallazzi fa lo stesso (53-48 e time out Ghizzinardi); con Hidalgo chirurgo in lunetta il parziale biancorosso è di 11-0 e riporta gli Squali in doppia cifra di vantaggio (58-48), chiude Balanzoni 58-50. Bruno accorcia, Pilotti fa gioco da tre punti e gasa ancor di più la squadra, Bruno dal pitturato poi arrivano tre triple nette che riportano gli Squali sotto 61-63, ma è una ferita che serve per riprendere la corsa: Pilotti pareggia e poi è perfetto ai liberi (65-63), momento di errori da entrambe le parti, Balanzoni impatta a 59 secondi dalla fine ma è l’ultimo canestro ospite. Pilotti, Valentini e Marusic finiscono in lunetta e sono sei punti d’oro che regalano la vittoria: 71-65.

 

Oleggio Magic BasketPaffoni Omegna: 71-65 (20-17; 38-40; 58-50)

Oleggio: Hidalgo 16, Valentini 12, Barcarolo ne, Parravicini 2, Pilotti 13, Marusic 14, Gallazzi 8, Bertocchi, Ponzelletti 6, Corti ne, Franchini ne. All. Remonti.

Omegna: Grande 14, Bruno 10, Samoggia 4, D’Alessandro ne, Arrigoni 4, Ramenghi ne, Balanzoni 18, Guala ne, Cantone 5, Gueye ne, Bovio ne, Scali 10. All. Ghizzinardi.

Elena Mittino

Responsabile Ufficio Stampa

     Mamy OMB